Disabili, la protesta sotto il Consiglio della Regione

  • di
Disabili, la protesta sotto il Consiglio della Regione

Un gruppo di disabili delle associazioni Vita indipendente e dell’associazione Toscana paraplegici, ha dato vita oggi a un presidio sotto il Consiglio regionale, dove si svolgono i lavori d’aula. I rappresentanti della due associazioni non sono nuovi a manifestazioni di protesta e lo scorso giugno occuparono per circa due giorni la sede della Regione Toscana per far valere le proprie richieste. “A giugno – hanno spiegato – abbiamo ottenuto un finanziamento di 8 milioni per i progetti per la vita indipendente. Vogliamo però avere voce in capitolo nella regolamentazione della erogazioni di queste risorse. Vogliamo evitare che questi soldi vengano spesi in maniera ‘politica’ con finanziamenti a pioggia per dare un contentino a tutti, e finendo per soddisfare solo chi ha esigenze minori di assistenza personale”. I disabili hanno spiegato di aver incontrato “i funzionari della Regione tante volte e abbiamo spiegato loro quali sono i problemi e le soluzioni ma sembrano non volere capire. Per questo è necessario un incontro con il presidente della Regione Enrico Rossi. Gli abbiamo anche inviato una lettera a cui però non ha mai risposto”


Seguici e condividi:

Lascia un commento