DETTAGLI DIMENTICATI?

ARCHIVIO DI TUTTE LE NOTIZIE

Discriminazione al cinema

Condividiamo con piacere una lettera inviataci da alcuni ragazzi per raccontare un grave episodio di discriminazione a danno di alcuni ragazzi disabili.

(altro…)

Articolo concesso da www.superando.it

«Sarà un evento quanto mai utile ad aprire un confronto costruttivo e propositivo con le Istituzioni, per costruire percorsi condivisi, che abbiano come unico obiettivo quello di riconoscere gli ausili come strumenti di cittadinanza e non invece come meri strumenti di compensazione della menomazione»: così Vincenzo Falabella, presidente della FAIP (Federazione Associazioni Italiane (altro…)

I disabili: salvate quel reparto

I disabili: salvate quel reparto
Scontro con Careggi sull’unità spinale. Poi la tregua

«Careggi vuole smembrare l’unità spinale del Cto». L’Associazione Toscana Paraplegici e Habilia vanno all’attacco della direzione dell’ospedale universitario fiorentino, dove si danno appuntamento venti disabili per incontrare il dg Rocco Damone e discutere del futuro del reparto.

(altro…)

Il 25 settembre si è tenuto in consiglio regionale, a Firenze, un convegno in ricordo della figura di Gabriella Bertini, per rilanciare il progetto di Casa Gabrielle. E presso il vicino Teatro della Compagnia, è andato in scena “Volevo solo cambiare il mondo”, tutta dedicata a Gabriella Bertini, ai suoi amici e compagni, alle loro lotte e speranze. Il testo – liberamente tratto dal libro È tempo di travasare i sogni. Dall’Unità Spinale a Casa Gabriella e altre lotte di Giulia Malavasi, Donato Santandrea e Fanny Di Cara – è di Giuseppe Della Misericordia, la direzione tecnica di Lorenzo Castagnoli, la drammaturgia e la regia di Duccio Barlucchi, mentre gli interpreti saranno Arianna Ninchi e Laura Formenti.

TORNA SU